Un bed&breakfast con il cuore green, nel cuore delle Dolomiti

 

Aggiornamenti dalla Val di Fiemme

 

23/08/2017, 11:07

bdc, dintorni, sport, ciclismo, outdoor, pampeago, lavaze, salita di pampeago



Giretto-ad-anello-Pampeago---Lavazè
Giretto-ad-anello-Pampeago---Lavazè
Giretto-ad-anello-Pampeago---Lavazè
Giretto-ad-anello-Pampeago---Lavazè
Giretto-ad-anello-Pampeago---Lavazè


 Questo weekend avevamo solo qualche ora la mattina, per fare un giretto in bici e sgranchire un po’ le gambe, ma non sapevamo veramente dove andare per fuggire al traffico di agosto! Ed ecco che Luciano ci è venuto in aiuto, suggerendoci un bel giret



Questoweekend avevamo solo qualche ora la mattina, per fare un giretto in bici esgranchire un po’ le gambe, ma non sapevamo veramente dove andare per fuggireal traffico di agosto! Ed ecco che Luciano ci è venuto in aiuto, suggerendociun bel giretto proprio sopra il B&b: giro ad anello, valicando prima ilPasso Pampeago e poi il Passo Lavazè.Quindi usciamo e ci mettiamo in sella e subito inizia la salita. La salita diPampeago (selezionata anche tra le migliori 23 salite del Trentino) non èlunga, ma non perdona, le lunghe rette con pendenze superiori al 10% sono unacostante, fino a raggiungere l’Alpe. A questo punto la salita si fa un po’ piùdolce, con qualche tornante che ci aiuta a riprendere fiato. Gli ultimi km sonochiusi al traffico, quindi ci godiamo ancora di più il paesaggio e latranquillità del Latemar. Arrivati al Passo di Pampeago guardiamo il Garmin,solo 10km ma già 1000m di dislivello!  Aquesto punto iniziamo la discesa verso Obereggen, che purtroppo è ancora un po’bagnata e sporca per colpa della pioggia nella notte, quindi procediamo concalma e con tanta prudenza. Arrivati alla partenza degli impianti di Obereggen(seguendo la strada che d’inverno è la divertentissima pista di slittino) proseguiamoverso Novale; poi al bivio della val d’Ega, giriamo a sinistra verso il Passo Lavazè.I primi km di salita sono di nuovo duri, una lunghissima retta che sembra nonfinire mai! Poi dopo il primo tornante la strada spiana e arriviamo velocementeal Passo dove veniamo accolti da alcune mucche curiose! Dopo una breve sosta cibuttiamo in discesa, inizialmente molto ripida (sconsigliamo quindi di fare ilgiro al contrario!), a questo punto si può decidere se andare diretti a Tesero,passando per Stava (in questo caso bisogna prendere la strada a sx al primobivio che si trova in discesa), oppure se continuare la discesa fino a Cavalesee poi fare gli ultimi km di rientro in piano verso il B&b Doro. Ilgiro è corto ma di soddisfazione: 36kme 1600 m di dislivello positivo. La strada è facile, e le indicazioni sonochiare (impossibile sbagliare strada!) e sempre asfaltata bene. 


1

Archivio

Bed & Breakfast Doro
Piazza Nuova 18 38038 Tesero
Tel: +39 3402366791
bbdorotesero@gmail.com​
Create a website